allestimento casa dei prodotti trentini a palazzo roccabruna

anno: 2004-2006

località: trento

Si tratta della sommatoria di due diversi progetti di allestimento dell’antico palazzo  cinquecentesco, realizzati con l’arch. Paolo Margoni di Trento. Da una parte, infatti, si è provveduto all’allestimento degli uffici della C.C.I.A.A. ai livelli superiori, dall’altro è stata creata, al piano terra, la Casa dei prodotti trentini. Quest’ultimo elemento, realizzato quasi esclusivamente a disegno, si compone di tre ambiti sostanzialmente differenti: l’Enoteca, con le caratteristiche di ‘archivio storico’ dei vini trentini, l’info point, con finalità informative ed orientative, e Vinaria, punto di degustazione ed incontro.  
La peculiarità degli ambienti ha comportato la scelta di un duplice approccio, consistente nell’ adottare elementi seriali lineari ed il più possibile astratti per gli uffici, mentre per gli oggetti su disegno si  è utilizzato il rigore geometrico per enfatizzare un uso dei materiali non strettamente convenzionali, e legati alla specificità della tradizione locale. In particolare, i forti cromatismi, la presenza di stratificazioni anche decorative, insieme alla generale sontuosità degli ambienti, ha spinto alla ricerca di uno stile essenziale che non indulgesse, peraltro, negli stilemi ormai consolidati del minimalismo contemporaneo.